La nuova cinepresa compatta di Canon si chiama XC10 e registra video in 4K a 305Mbps

canon-xc10

A fine marzo sono circolate delle immagini di una cinepresa Canon compatta capace di registrare video in 4K. Oggi AmateurPhotographer ha pubblicato maggiori informazioni ed un rapido video hands-on. Per prima cosa il nome è Canon XC10, che in qualche modo richiama la gamma di cineprese professionali della serie C. Il cuore di tutto è un sensore da 1" che sarà, con estrema probabilità, lo stesso montato nella G7 X (recensione). L'obiettivo fisso offre focali equivalenti ad un 27,3-273 con apertura f/2,8-5,6 ed è presente la stabilizzazione su 5 assi. La XC10, però, può essere usata anche come una normale fotocamera, catturando immagini da 12MP. La gamma di sensibilità estesa va da 500 a 20.000 ISO e il sensore dovrebbe garantire 12 stop di gamma dinamica.

xc10-rear

Il codec video utilizzato è il Canon XF AVC, che raggiunge il bitrate massimo di 305Mbps nel formato 4K 8bit 4:2:2. Per sfruttare questa modalità ci si dovrà dotare di veloci CFast 2.0, consapevoli di poter registrare solo 25 minuti ogni 64GB. È anche possibile registrare in FullHD fino a 50Mbps sulle normali SD, perché la XC10 possiede un doppio slot per le memorie. Disponibili anche le modalità fast-motion a 1200x (4K/FullHD) e slow motion 1/4x in HD.

xc10-display

La XC10 dispone di un filtro ND integrato da 3 stop e l'obiettivo ha una filettatura da 58mm per filtri aggiuntivi. L'AF è a ricerca di contrasto e non di tipo Dual Pixel CMOS AF, per cui non si avrà la stessa velocità, precisione e silenziosità della C100 MkII, ma si può utilizzare facilmente con fuoco manuale grazie all'ampia ghiera sul barilotto dell'obiettivo. Il corpo è un po' un mix tra una DSLR e una C100, anche se le dimensioni ed il peso (930g) sono più simili alla prima. Possiede Wi-Fi integrato ed un grande schermo touchscreen da 3" inclinabile. Non c'è mirino, ma è disponibile un accessorio ottico (loupe viewfinder) che si attacca allo schermo LCD ed è incluso nella kit di base.

xc10-viewfinder

Sul fronte audio abbiamo un microfono stereo integrato e la possibilità di collegarne uno esterno in formato jack 3,5mm, facilmente posizionabile sulla slitta superiore. Manca invece la porta XLR, che però potrebbe arrivare in futuro grazie ad un modulo aggiuntivo. Presente invece l'uscita per le cuffie. Una caratteristica interessante del corpo è che tutto il blocco dei controlli può essere ruotato di 90°, consentendo riprese da angolazioni insolite.

xc10-body

L'annuncio ufficiale e le prime prove sul campo dovrebbero arrivare in occasione del NAB Show, che aprirà i battenti il prossimo 11 aprile a Las Vegas. Comunque è facile che nelle prossime ore emergano altri dettagli interessanti dai giornalisti che hanno potuto dare uno sguardo in anteprima alla XC10. La disponibilità è prevista per giugno ad un prezzo di 2050€. Nel frattempo Canon Australia ha pubblicato un breve demo video a 4K registrato con la XC10.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.