Panasonic annuncia la GH5 Mark II e lo sviluppo di GH6 e il Leica 25-50mm F1.7

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Vincenzo Lapenta, Michele Sartori.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Oggi Panasonic ci allieta la giornata con una serie di annunci riguardanti il mondo Micro Quattro Terzi e partiamo subito con un prodotto concreto: la Lumix GH5 Mark II. Questa fotocamera non è completamente nuova ma siamo di fronte ad un bel restyling del famoso modello ibrido. Cambia il processore di immagine, ci sono nuove specifiche video, un algoritmo migliorato per l'autofocus e una nuova interfaccia con nuovi menù. Inoltre, il nuovo processore la predispone per ricevere futuri aggiornamenti firmware.

Questa nuova versione adesso può registrare video a 10 bit 4:2:0 fino a 60p internamente, nonostante monti lo stesso sensore da 20MP del modello che va a sostituire. C'è stato anche un miglioramento sul sistema di stabilizzazione del sensore che adesso offre 6,5 stop di compensazione e resta compatibile con il sistema DUAL IS 2 di Panasonic.

Ci sono anche altre piccole migliorie come la possibilità di collegare la fotocamera in modalità wireless (in futuro anche tramite cavo USB-C) ad uno smartphone e sfruttare l'app Lumix Sync per eseguire dei live stream sulle piattaforme più note con risoluzione di [email protected], l'introduzione di una porta USB-C che consente il trasferimento dei dati ma anche la ricarica della batteria e una nuova batteria maggiorata.

Nonostante tutte queste novità, il prezzo di listino è più "leggero" rispetto alla macchina che va a sostituire: si parte da 1699€ per il solo corpo, 1899€ con l'obiettivo Lumix 12-60mm F3.5-5.6 e 2299€ per il kit con il 12-60 F2.8-4. Inoltre, per quanti acquisteranno questa fotocamera entro il 31 luglio e la registreranno sul sito, Panasonic regalerà un obiettivo 25mm F1.7 e una batteria aggiuntiva.

Restiamo nel mondo fotocamere e parliamo dell'annuncio dello sviluppo della Panasonic GH6. Con queste due mosse Panasonic smentisce con i fatti quanti credevano in un abbandono della serie Micro Quattro Terzi. La nuova top di gamma avrà un sensore completamente nuovo che dovrebbe avere 24MP e sarà coadiuvato da un processore d'immagine ad alta velocità, anch'esso completamente nuovo. Questa combinazione permetterà di registrare file 10-bit 4:2:2 DCI in formato [email protected] senza limiti di tempo, ma sarà anche in grado di registrare video 10-bit 5,[email protected] (probabilmente in 4:2:0) e sarà possibile registrare anche in [email protected] in modalità slow&quick.

Non sono stati comunicati ulteriori dettagli tecnici, per quelli dovremo aspettare la presentazione ufficiale del prodotto che avverrà entro la fine dell'anno. Un ulteriore annuncio riguarda lo sviluppo di un bell'obiettivo zoom tele, il Leica DG 25-50mm F1.7 del quale Panasonic non ha fornito nessun dettaglio ma probabilmente lo vedremo insieme alla GH6 e sarà il degno compagno del noto 10-25mm F1.7. Sono anche in arrivo nuovi firmware per GH5s, G9 e G100 con i quali verrà migliorato l'algoritmo dell'autofocus e per la GH5s arriverà la possibilità di poter registrare tramite HDMI e Atomos Ninja V in formato Apple ProRes RAW sia in formato 4K che in formato 3,7K Anamorfico a 12-bit.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.