Logi Options+ Beta guadagna il supporto nativo per Apple Silicon (finalmente!)

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Ivan Vannicelli, Riccardo Saettone.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Nel corso dell'ultimo anno avrete sentito più volte le mie lamentele per il ritardo di Logitech nel realizzare un'app nativa per Apple Silicon. L'ho dovuto segnalare numerose volte, tante quante sono state le recensioni dei loro prodotti. Mi è dunque doveroso, oggi, riportare finalmente un segnale positivo.

La versione 0.90 di Logi Options+ Beta per macOS ha come prima voce del changelog il supporto nativo per Apple Silicon. È una release universale, quindi si scaricherà lo stesso file per entrambe le architetture, ma sui Mac con M1 girerà finalmente in forma nativa. Io ho atteso finora continuando ad adoperare la precedente versione e non la Beta, dato che comunque non era compatibile con Apple Silicon e risultava pure ricca di bug. Da questo momento in poi, però, ha senso iniziare ad usare la nuova versione che potete trovare sul sito del produttore.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.