A solo un giorno dall'apertura, il fiume del Photokina è in piena. Dopo la Canon EOS 6D, arriva anche l'atteso annuncio di Panasonic con la GH3 di cui abbiamo già anticipato qualcosa ieri. Il confronto dimensionale con la precedente GH2 evidenzia chiaramente l'evoluzione del corpo in direzione delle DSLR. Panasonic ha moltissime Micro Quattro Terzi di piccola taglia nella propria offerta mentre la serie GH ora è espressamente distinta e dedicata ai fotografi più esigenti e film maker.

gh2-vs-gh3

Le dimensioni di 133 x 93 x 82 mm la rendono praticamente sovrapponibile ad una APS-C media, come la Nikon D7000 (recensione), mentre il peso è minore con circa 550gr. Molte di queste informazioni si conoscevano già, così la struttura del corpo interamente in lega di magnesio e tropicalizzata. A seguito dell'annuncio ufficiale appena diffuso, abbiamo alcune informazioni tecniche aggiuntive a completare un quadro molto positivo:

  • Sensore Live MOS 16MP
  • Processore (quad core) Venus 7 FHD
  • Corpo in lega di magnesio e tropicalizzato
  • Mirino OLED da 1.7 milioni (formato 16:9)
  • Gamma ISO 200-12800 (estendibile a 125-25600)
  • Scatto continuo a 6 fps
  • Messa a fuoco in 0.07 secondi (davvero rapidissima)
  • Display OLED 3" 614 mila punti touchscreen
  • Video in Full HD 60p/50p/30p/25p
  • Formati di registrazione MOV (h.264), MP4 e AVCHD
  • Bitrate di 50Mbps in IPB e di 72-80Mbps in All-I
  • Presenza del timecode
  • Ingresso da 3.5mm per microfono ed uscita cuffie
  • Supporto flash wireless
  • Wi-Fi integrato e possibilità di controllo da iOS ed Android

Davvero tantissimi miglioramenti per la Panasonic GH3, presenti in ogni aspetto della camera, compreso un nuovo menu decisamente più chiaro ed intuitivo. Da notare che il display da 3" non ha una elevatissima risoluzione ma se è, come crediamo, lo stesso pannello OLED della E-M5 (recensione) c'è solo da essere contenti. Non c'è dubbio che Panasonic abbia cavalcato la lunga onda di entusiasmo dei film maker relativamente al precedente modello, ed ha saputo ben rispondere con un corpo che, sulla carta, dimostra notevoli migliori in tal senso.

GH3

L'incremento fino a 80Mbps nel video è davvero interessante, seppure con la GH2 ed il firmware modificato Vitality si possa arrivare anche ad una qualità migliore per codifica e bitrate. Per la maggior parte degli utilizzatori l'H.264 e gli 80Mbps saranno più che sufficienti per renderla una delle migliori fotocamere per il video ma è probabile, se non certo, che arriveranno gli hack di Vitality per spremere ancor di più il processore Venus 7.

Appena inserita sul sito Amazon.com al prezzo di $1.299 solo corpo, la GH3 è immediatamente andata ou-of-stock, pur non essendo specificata la data presunta di spedizione.

Sempre oggi è stato presentato il 35-100mm f/2.9 OIS (equiv. 70-200) dal proibitivo costo di $1.500, ed annunciate tre nuove lenti professionali Schneider per Micro Quattro Terzi:

  • Super-Angulon 14 mm/2.0
  • Xenon 30 mm/1.4
  • Macro-Symmar 60 mm/2.4