I problemi relativi a sicurezza e privacy sembrano non finire mai questa settimana: dopo Telegram per macOS e WhatsApp, alcuni utenti di Reddit hanno scoperto che anche la funzionalità predittiva di SwiftKey può comportare qualche grattacapo relativamente agli indirizzi email utilizzati.

q-100

Infatti, da qualche tempo, la tastiera intelligente per Android e iOS suggerisce anche quale fra i propri indirizzi email digitare anche nei campi di login. A quanto pare, l'app avrebbe suggerito ad alcuni utenti un indirizzo di posta elettronica non proprio, ma di qualcun altro. La vicenda ha un duplice risvolto sul piano della privacy: innanzitutto, spammer e scammer hanno una risorsa in più per arricchire i propri database. Inoltre, qualche malintenzionato potrebbe scoprire molto più facilmente i dati di login ad un determinato servizio: infatti, basti pensare che molti siti web richiedono come username l'indirizzo dell'utente.

Dunque, cosa fare se si riscontra questo problema? Purtroppo, si può solo contattare l'assistenza di SwiftKey, sperando che il proprio indirizzo email non sia stato già mostrato a qualcun altro e, comunque, evitare di usare tastiere di terze parti che registrano quanto digitato nel momento in cui si forniscono dati come login, password e numeri di carta di credito.