Da Fujifilm due nuove ottiche cinema e firmware per X-T20, GFX 50S e X-A3

Insieme alla X-H1, ieri Fujifilm ha presentato due nuovi obiettivi: il Fujinon MKX18-55 T2.9 e il MKX50-135 T2.9. Con le funzioni video migliorate nell'ultima fotocamera top di gamma (codec da 200Mbps e registrazione F-Log interna) non stupisce che l'azienda prosegua con la realizzazione di lenti per il cinema della sua serie MK con attacco X. I due obiettivi sono studiati per coprire un lungo range di focali, da 18mm (27mm eq.) a 135mm (202,5mm eq.) mantenendo comunque una luminosità costante di T/2.9. Il design ottico degli obiettivi è ottimizzato per le riprese video e riduce al minimo lo spostamento della messa a fuoco, quello dell'asse ottico durante lo zoom e il cambiamento di angolo di campo durante il focusing. Entrambe le lenti sono dotate di tre ghiere che permettono il funzionamento manuale indipendente di apertura, zoom e messa a fuoco e sono realizzate con ingranaggi di passo 0.8M. Per una messa a fuoco più precisa, l'anello ha una risoluzione di 200 gradi.

Guardando lo schema ottico, il 18-55 utilizza 22 elementi in vetro suddivisi in 17 gruppi, con sei elementi Super ED e due elementi ED, mentre il 50-135 usa sempre 22 elementi in vetro raggruppati in 17 gruppi ma con due elementi Super ED e due elementi ED. Entrambi gli obiettivi saranno disponibili da giugno 2018 con prezzi ancora da definire.

 

image courtesy of Fujirumors

Ma ovviamente non si può dire Fujifilm senza parlare di aggiornamenti firmware. Partendo dalle piccole X-A3 e X-A10, entrambe elevate alla versione 2.20, con l'aggiornamento viene aggiunto il supporto al nuovo obiettivo zoom motorizzato XC15-45 ed alla stampante Instax Share SP-3. La X-T20 (recensione) raggiunge la versione 2.0 e l'aggiornamento apporta modifiche all'operatività dello schermo touch, con l'arrivo di gesture pinch-in/out, funzioni quick menu, tastiera a video ed altro, il supporto al software Fujifilm X RAW Studio ma sopratutto un nuovo algoritmo di tracking AF per soggetti in movimento fino a 2 volte più veloce, capace di agganciare soggetti fino al 50% più piccoli rispetto alla versione precedente. Anche la X-T20 riceve il supporto alle nuove funzioni dell'obiettivo power-zoom XC15-45, un migliorato controllo dei radio flash, la visualizzazione dell'istogramma RGB, l'avviso alte luci ed infine la personalizzazione e l'ingrandimento degli indicatori e delle informazioni su schermo. Nuova major release anche per la medio formato di casa Fujifilm, la GFX 50S che con questo aggiornamento firmware arriva alla versione 3.0. È stata aggiunta l'opzione Focus Bracketing che consente lo scatto a forcella con lo spostamento della messa a fuoco fino a 999 fotogrammi con passi importabili da 1 a 10. Aggiunta anche una modalità 35mm che consente di riprendere le immagini con una porzione del sensore pari a 36x244mm (30MP) utile sopratutto quando si adattano ottiche full frame alla macchina fotografica. I firmware non sono stati ancora rilasciati, ma saranno disponibili per il download nei prossimi giorni. Vi aggiorneremo tramite il canale Telegram PixelClub Live (Beta).

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.