Trapelate le specifiche della nuova linea di iPhone 14, dal base al Pro Max

Mancano ormai solo due giorni all'evento Apple di settembre e un documento su Weibo svelta i dettagli tecnici dei nuovi iPhone 14. Per lo più si tratta di conferme rispetto ai precedenti rumor, iniziando da una line-up che vede escluso il modello mini in favore del 14 Plus, grande come il Pro Max ma con le stesse specifiche del modello 14 base.

L'immagine mostrerebbe comunque i due fori dei modelli pro (– ·) ancora separati, in quanto nelle scorse ore si è visto che potrebbe esserci una opzione delle impostazioni per decidere di mostrarlo così oppure come un foro unico.

Modelli iPhone 14 Pro Max iPhone 14 Pro iPhone 14 iPhone 14 Plus
Schermo 6,7" 6,1" 6,1" 6,7"
Risoluzione 2778 x 1284 pixel 2532 x 1170 pixel 2532 x 1170 pixel 2778 x 1284 pixel
Luminosità 1200 nit 1200 nit 1000 nit 1000 nit
Fotocamera 48 MP 48 MP 12 MP 12 MP
Peso 255 g 215 g 173 g 245 g
Batteria 4323 mAh 3200 mAh 3279 mAh 4325 mAh
Storage base 256 GB 256 GB 128 GB 128 GB
Storage Massimo 1 TB 1 TB 512 GB 512 GB
SoC A16 A16 A15 A15
RAM 6 GB 6 GB 6 GB 6 GB
Tipo RAM LPDDR5 LPDDR5 LPDDR4x LPDDR4x

Le specifiche tecniche non sono complete di tutto, ma confermerebbero l'uso della vecchia fotocamera e del vecchio SoC (ma con 6GB RAM LPDDR4x) nei modelli 14, così come la partenza da 128 GB e un display meno luminoso e senza ProMotion. Sui 14 Pro, invece, si passerebbe all'A16 con 6 GB RAM LPDDR5, ci sarebbe un display migliore con frequenza di aggiornamento fino a 120Hz e una base di partenza con 256 GB. Su tutti rimarrebbe la porta Lightning e l'attacco MagSafe.

Per i prezzi è ancora complicato fare delle valutazioni esatte. Quelli esposti non sono per gli Stati Uniti e anche partendo da quelli non si può avere certezza della conversione in Euro, ma è facile prevedere degli aumenti visto il momento storico. Il Pro Max da 1TB di questa generazione potrebbe persino superare i 2000€.

Fonte Immagine: Weibo
Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione.